Vantaggi

Il socio di una BCC ha una funzione centrale all'interno della sua banca.

I soci sono il primo focus dell’attività imprenditoriale e sociale delle BCC, i primi beneficiari dei vantaggi, bancari ed extrabancari che esse generano. Essi sono, infatti, parte (non “controparte”) della banca.

Da sempre, gli statuti delle BCC censiscono come obiettivo dell’impresa quello di “migliorare la condizione materiale e morale dei soci”.
Ma cosa significa “promuovere il miglioramento”?

Le agevolazioni e i benefici di cui i soci si avvantaggiano sono di natura bancaria ed extrabancaria. Non tutti sono per tale ragione facilmente monetizzabili, anche se hanno un indubbio valore anche sul piano economico (si pensi, per fare un esempio, al garantire l’accesso al credito, ma anche a servizi e prestazioni integrative di carattere sanitario, connesse alla previdenza o alla cultura e alla formazione).

Rilevanti sono i vantaggi sul piano dell’attività “caratteristica” garantiti dalle BCC-CR ai propri soci, misurati dalla ripartizione del valore aggiunto ai soci-clienti.

Nota schede pagine gialle 2

Gli sconti e le agevolazioni sui prodotti e servizi indicati verranno applicati dietro esibizione della della Socio Card, la Tessera Socio nominativa emessa dalla Bcc di Pratola Peligna, unitamente ad un documento di riconoscimento